skip to Main Content
Pokémon: Dal Cartone A Pokémon Go, Tutta La Storia

Pokémon: dal cartone a Pokémon Go, tutta la storia

Anche tu sei tra le persone che hanno contribuito al successo dell’app per smartphone Pokémon Go? Se sei fan saprai benissimo che dietro questo gioco c’è una lunghissima storia che dura da ormai 20 anni, se invece ancora non lo so sai seguimi, ti racconterò dove tutto è iniziato.

Pokémon, una storia lunga 20 anni

Come ogni videogioco che si rispetti, i Pokémon nascono in Giappone dalla mente di Satoshi Tajiri. Questo suo nuovo progetto in realtà è solo l’evoluzione del suo passatempo preferito: collezionare insetti. Questa passione unita a quella per i videogiochi, nel 1996 lo portò a pubblicare Pocket Monsters Aka e Pocket Monsters Midori (conosciuti in Italia come Pokémon Rossa e Pokémon Blu).

In questi videogiochi si possono collezionare ed allenare creature di diverso tipo e abilità chiamate Pokémon, diventando “allenatori di Pokémon“. Durante le sfide i Pokémon non possono rimanere feriti o morire, ma in caso di sconfitta sono solo inutilizzabili per la battaglia successiva.

In Pokémon Rossa e Pokémon Blu i protagonisti sono Rosso, che decide di aiutare il Professor Oak, ricercatore di Pokémon, nel completare la lista dei 151 Pokémon presenti nella regione di Kanto, e Blu, suo rivale nonché nipote del Professor Oak.

Il successo della serie animata portò alla creazione di un nuovo videogioco chiamato Pokémon Giallo che portò alla ribalta il personaggio più conosciuto dei Pokémon, ovvero Pikachu.

In seguito, la Nintendo ha proseguito a pubblicare nuovi giochi tutti divisi per generazioni: Pokémon Oro, Pokémon Argento e Pokémon Cristallo, Pokémon Rubino, Pokémon Zaffiro e Pokémon Smeraldo, Pokémon Diamante, Pokémon Perla e Pokémon Platino, Pokémon Versione Nera e Pokémon Versione Bianca, Pokémon X e Y. Fino ad oggi la lista dei Pokémon disponibili ha raggiunto la bellezza di 721 unità!

Dai videogiochi successivamente si è passati alla serie TV, dove il protagonista Ash Catchum (che possiamo identificare con il personaggio di Rosso) decide di diventare un allenatore di Pokémon ma, arrivato troppo tardi presso il laboratorio del Professor Oak, si rende conto che l’unico Pokémon rimasto è Pikachu, che da quel momento diventerà il suo inseparabile compagno d’avventure. L’anime è suddiviso in 17 stagioni e fino ad oggi sono stati prodotti più di 800 episodi. Oltre alla serie TV sono stati prodotti anche sedici film.

Pokémon GO, molto più di un gioco

E dopo averti raccontato quasi 20 anni di storia arriviamo ai giorni nostri parlando dell’app che sta facendo impazzire il mondo intero, circondata anche da un sacco di polemiche, stiamo parlando di Pokèmon Go. Applicazione scaricabile sia per chi possiede un dispositivo con sistema operativo iOS o Android, permette a tutti di diventare virtualmente un allenatore di Pokémon.

La ricerca dei Pokémon avviene soprattutto grazie alla geo-localizzazione dello smartphone che ti permette d’individuare i Pokémon che si trovano intorno a te. Pokémon Go è stata l’app più scaricata, per quanto riguarda il digital store della Apple, nella prima settimana di uscita nel mercato.

Il successo dei Pokémon è un successo senza fine, vuoi divertirti con noi a catturare questi simpatici mostriciattoli?

Ti aspettiamo sabato 17 e domenica 18 settembre nel nostro negozio in centro a Milano: attiveremo tanti moduli esca per attirare i Pokémon attorno al Pokéstop della Chiesa di San Carlo, proprio accanto a Nano Bleu, e ci divertiremo in compagnia di un vero Pikachu in carne ed ossa!

L’evento è totalmente gratuito e aperto a tutti, scopri di più nella pagina dedicata alla caccia dei Pokémon.

 

Back To Top